Economia Circolare e Rifiuti Zero con l’upcycling degli scarti provenienti dai processi di gestione degli impianti elettrici
 
DENOMINAZIONE
R.ED.EL. - Reggina Edilizia Elettrica
INDIRIZZO
Via Patera, 12, 89052, Zona Industriale, Campo Calabro, Reggio Calabria
DESCRIZIONE

L’organigramma della R.Ed.EL aziendale è strutturato sul management delle figure operative dei propri amministratori e legali rappresentanti: Barreca Demetrio (diploma di scuola media superiore con oltre 20 anni di sperienza nel settore); Barreca Umberto (diploma scuola media superiore, con esperienza nel settore da oltre 15 anni, attualmente vice presidente dei Giovani Imprenditori - Confindustria Reggio Calabria e delegato alle attività di Ricerca e Sviluppo dell’azienda – Top Management).
I responsabili dello staff tecnico sono: Barreca Demetrio, Barreca Umberto e Rotilio Antonino.
RSPP: Barreca Umberto; RLS: Polimeni Vincenzo (diploma scuoal media superior di oltre 10 anni di esperienza nel settore). Oltre 50 unità impiegate nella filiera dei servizi produttivi, amministrazione e personle, produzione, logistica e commerciale.

Con riferimento all’avviata attività di Ricerca e Sviluppo, l’azienda sta testando dal 2015 il suo organigramma dedicato con riferimento alle funzioni di Top Mangement e gestione delle risorse umane (resp.Barreca Umberto), con il sostegno della tecnostruttura dello staff con U.O.Tecnico-scientifica (collaborazione e consulenza) e U.O. Marketing e Industrial Design (affidamento servizi); con l’impiego e la specializzazione di alcune risorse umane a propria disposizione dell’organico attuale sulla “linea di processo” con riferimento alla U.O. Amministrazione e personale; U.O. Produzione; U.O Logsitica; U.O. Commerciale e Qualità.
(cfr. sezione Ricerca e Sviluppo sul sito R.ED.EL)

Unità Operative in PVC Upcycling

A.U. Umberto Barreca

Manager Aziendale

Please reload

Consuelo Nava

Ricercatrice UniRC/ Coordinatrice e responsabile scientifica progetto PVC UpCycling

Please reload

Start-up innovativa PMopenlab srls

Eco-Design e Smart Manufacturing/ Dissemination e branding del progetto

Please reload

Con la consulenza tecnica per l'innovazione e la sostenibilità di
IN PVC UPCYCLING
Il soggetto capofila R.ED.EL, proponente la sperimentazione ed industrializzazione sul caso PVC UpCycling, partecipa a tutte le attività previste nei WP, tranne a quelle direttamente connesse ai test ed alla caratterizzazione del prodotto, con n.di unità e competenze direttamente riferite alle linee operative su tutti i WP e con il top management del progetto congiunto.
Con il responsabile imprenditore Umberto Barreca, legale rappresentante, che conserverà il ruolo di top management dal punto di vista della gestione operativa del progetto e con riferimento ai contatti con aziende del mercato di interesse per le attività oltre che per le forniture di materiale ed attrezzature da utilizzarsi nelle attività, lo stesso sarà da interfaccia operativa con i n.3 addetti previsti tra le unità di personale che saranno impiegati per le attività di filiera produttiva del de-manufacturing e per l’uso delle strumentazioni, gli stessi hanno già esperienza su alcuni metodi e tecniche di riferimento dei processi di recycle su alluminio e rame.
Inoltre a qualificare il Top Management dal punto di vista tecnicoscientifico verrà impiegata la consulenza di un’esperta ricercatrice che ha già avviato attività di ricerca, innovazione e sviluppo nel settore della sostenibilità e circolarità dei processi produttivi sostenibili e per l’economia circolare “cradle to cradle” e delle strategie del riciclo applicate a filiere di prodotti e componenti innovativi, con esperienze a livello nazionale ed europeo e con l’azienda R.ED.EL per esperienza specifica nel settore (cfr CV Consuelo Nava), la stessa assumerà il ruolo di coordinamento del progetto congiunto. Sull’organico di competenze della R.ED.EL insistono anche n.3 unità operative di consulenza: n.1 esperto qualificato per attività sui profili energetico-ambientale e inventario LCA; n. 1 esperto qualificato per attività di scouting per la certificazione e brevettualità; n.1 esperto qualificato in servizi di Ecodesign ed Additive Manufacturing e Marketing. Alla presente unità operativa tecnica si unisce l’unità operativa amministrativa
 
DENOMINAZIONE
UNICAL - Università della Calabria, DIATIC - Dipartimento di Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio e Ingegneria Chimica
INDIRIZZO
Via Pietro Bucci, 87036, Arcavacata di Rende (CS) - Cubo 42A, 2 p.
DESCRIZIONE
Il DIATIC è formato da 40 docenti ruolo (23 tra professori Ordinari ed Associati) e più di 15 tecnici di ruolo. Le competenze ospitate nel dipartimento riguardano principalmente due ampie tematiche connesse tra loro: la sostenibilità dei processi produttivi o di trasformazione e lo studio dell’ambiente con riferimento alla sostenibilita ambientale ed all’impatto dell’antropizzazione sul territorio. Questo consente, in un approccio multidisciplinare, lo studio delle complesse tematiche della innovazione tecnologica nel campo delle produzioni industriali con lo scopo di ridurre a zero le emissioni, gli scarti e l’impatto sul territorio e sulle comunità. Il DIATIC ha una vasta esperienza nei progetti di ricerca nazionali (POR, PON, FISR) ed internazionali (7Fp, H2020). Solo limitando si a questi ultimi, il DIATIC, nell’ultimo decennio è stato coinvolto in progetti europei con un budget complessivo superiore a 7 M€, con particolare riferimento alla riduzione dell'impatto ambientale dei processi industriali tramite tecniche di process intensification (DOUBLENANOMEM Budget: 350k €; DEMCAMER 750k €; Bioart 250k €; REAPOWER 180 k €; EC2 140k €), oltre ad essere responsabile del progetto del progetto MEDINA (budget complessivo intorno 3M €) concentrato sui processi di produzione sostenibilità.
Unità Operative in PVC Upcycling

Prof. Eng. Massimo Migliori

Referente del progetto

Prof. Girolamo Giordano

Professore Ordinario di Ingegneria Chimica Ambientale

Direttore DIATIC 

Please reload

Prof. Siglinda Perathoner

Consulente

Prof. Gabriele Centi

Consulente